Statistiche
  viva maiale!
Sburrita
Friggere - Frittura
Home baking : The artful ...
 
Contenuti più visti di oggi:
Cèe alla pisana
Come pulire e cuocere gli aspa...
Rabatòn (specialità di Mandr...
Tostare
Sfumare
 
Contenuti più visti in totale:
Legumi secchi, ammollo e cottu...
Come pulire e cuocere gli aspa...
Spinaci (pulizia e cottura)
Cottura dello zucchero - Caram...
Montare gli albumi
 
Inzimino di seppie

L'inzimino di seppie, o seppie in zimino, è uno dei piatti di pesce toscani più gustosi e di facile realizzazione che associa al pesce gli spinaci, o le bietole. Talvolta le ricette prevedono anche l'uso del nero della seppia ma questo piatto è bello per il contrasto di colori, con il nero si potrebbe perdere il contrasto fra il chiaro delle seppie e lo scuro degli spinaci. La preparazione in zimino non è applicata solo al pesce ma anche alla trippa e al lampredotto. Volendo è possibile utilizzare 750 gr di spinaci surgelati al posto di quelli freschi.

 

per 4 persone

  • 1 kg di seppie
  • 1,5 kg spinaci freschi
  • 1 grossa cipolla rossa
  • ½ kg di pomodori maturi
  • olio extra vergine d'oliva
  • peperoncino secco spezzettato
  • sale

 

Pulire le seppie e tagliarle a strisce.

Affettare la cipolla e farla rosolare dolcemente con olio; una volta appassita aggiungere le seppie e insaporirle. Aggiungere i pomodori passati, il sale ed il peperoncino e fare bollire il tutto per 30 minuti. Tenere le seppie in questo guazzetto per 2-3 ore per ammorbidirle. Nel frattempo lavare e lessare gli spinaci. Una volta cotti, strizzarli e tritarli ed aggiungerli alle seppie. Farli insaporire per una decina di minuti e poi spengere. Servire il tutto ben caldo.

 

ricetta di Simonetta Baldini

6988 letture
Inserito da Emilia Onesti il 2007-07-02 13:15:23
 
Ricette simili
Baccalà in zimino
Trippa in zimino