Statistiche
  viva maiale!
Sburrita
Friggere - Frittura
Home baking : The artful ...
 
Contenuti più visti di oggi:
Ravioli di fonduta
Mestoli
Appassire
Friggere - Frittura
Cottura dello zucchero - Caram...
 
Contenuti più visti in totale:
Legumi secchi, ammollo e cottu...
Come pulire e cuocere gli aspa...
Spinaci (pulizia e cottura)
Cottura dello zucchero - Caram...
Montare gli albumi
 
ricette
«Ratatouille» di fagiolini (specialità di Domodossola)

Come racconta Anna Gosetti della Salda, dal cui libro "Le ricette regionali italiane" è tratta la ricetta, questa pietanza si chiama anche baggianata. Eppure non sembra una sciocchezza questa cottura nel lardo!

 

per 4 persone

  • fagiolini verdi molto teneri (o taccole) kg 1
  • pomidori freschi gr 400
  • lardo gr 50
  • una manciatina di prezzemolo
  • uno spicchio d'aglio
  • basilico fresco
  • un bicchiere di ottimo vino rosso
  • sale
  • pepe

 

Mondare accuratamente i fagiolini (oppure le taccole), togliendo gli eventuali filamenti, poi lavarli e lasciarli scolare. Preparare un battuto con lardo, aglio, prezzemolo e basilico, poi mettere tutto in una casseruola; unire i pomidori tagliuzzati e i fagiolini. Salare, pepare ed irrorare con il vino rosso. Porre la casseruola sul fuoco e lasciar cuocere per circa mezz'ora a recipiente incoperchiato, infine servire la preparazione.

Nota: questo piatto viene anche popolarmente denominato «baggianata». La «ratatouille» nizzarda comprende diverse verdure, come pomidori, zucchine, melanzane e peperoni ben carnosi.

4384 letture
Inserito da Emilia Onesti il 2009-06-10 12:07:20
 
Ricette simili
Ratatuia [Ratatoia]