Statistiche
  viva maiale!
Sburrita
Friggere - Frittura
Home baking : The artful ...
 
Contenuti più visti di oggi:
Bollito (“bujì”)
Agnolotti toscani
Strozzapreti - Gnudi
Culinary delights from Seichel...
Lavorazione delle uova - Fare ...
 
Contenuti più visti in totale:
Legumi secchi, ammollo e cottu...
Come pulire e cuocere gli aspa...
Spinaci (pulizia e cottura)
Cottura dello zucchero - Caram...
Montare gli albumi
 
ricette
Panzanella

Ecco una delle ricette toscane più conosciute. È un'insalata di pane che può essere servita sia come antipasto che come primo piatto. Essendo una preparazione semplicissima ci sono tante versioni quanti sono i gusti delle persone. Ad esempio è possibile ammollare il pane con acqua ed un poco di aceto se questo piace, oppure lasciare i semi ai pomodori se il pane è stato strizzato benissimo, altrimenti il risultato finale sarà troppo bagnato. L'unica cosa importante è la scelta del pane che deve essere quello toscano, non salato, meglio se a lievitazione naturale; altri tipi di pane non sono in grado di sostenere l'ammollo e mantenere una struttura dopo essere stati strizzati e spezzettati.

 

per 6 persone

  • 400 grammi di pane toscano raffermo
  • 3 pomodori maturi
  • 2 cipolle rosse
  • basilico
  • aceto di vino rosso
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • pepe

 

Tagliare a fette il pane toscano raffermo, bagnarlo con abbondante acqua fredda per reidratarlo. Quanto tutto il pane si sarà imbevuto di acqua, strizzarlo con le mani e spezzettarlo. Disporre il pane in una zuppiera ed unire le cipolle tagliate a fettine sottili, i pomodori privati dei semi e tagliati a pezzetti e qualche foglia di basilico. Condire con sale, pepe, olio e poco aceto, mescolare e lasciar riposare per circa mezz'ora. A Firenze si usa aggiungere a questi ingredienti anche del cetriolo a fettine.
5535 letture
Inserito da Emilia Onesti il 2007-05-17 13:32:54