Statistiche
  viva maiale!
Sburrita
Friggere - Frittura
Home baking : The artful ...
 
Contenuti più visti di oggi:
Cottura dello zucchero - Caram...
Maionese
Agnolotti di carne (Agnulot) c...
Gnocchi alla bava
Appassire
 
Contenuti più visti in totale:
Legumi secchi, ammollo e cottu...
Come pulire e cuocere gli aspa...
Spinaci (pulizia e cottura)
Cottura dello zucchero - Caram...
Montare gli albumi
 
Minestra di riso al sedano (della Valle del Tanaro)

Questo è un primo piatto della cucina casalinga piemontese la cui ricetta è tratta dal volume "Le ricette regionali italiane" di Anna Gosetti della Salda. Si tratta di un riso cotto in brodo di sedano da preparare senza affanni e con pochi ingredienti.

 

per 4 persone

  • sedano verde con foglie gr 200
  • riso Maratelli gr 200
  • burro gr 40
  • prezzemolo (gambi e foglie) gr 20
  • alloro
  • olio d'oliva
  • parmigiano grattugiato
  • sale

 

Tritare grossolanamente tutto il sedano meno un ciuffetto delle foglioline gialle che si trovano nella parte centrale del «cuore»; insieme al sedano tritare i soli gambi del prezzemolo, mettendo le foglie con quelle già tenute da parte. Versare il trito in una casseruola, unire una foglia di alloro, tre cucchiaiate di olio d'oliva e la metà del burro, facendo appassire le verdure per 10-15 minuti, senza che prendano colore. Versare poi su tutto lt 1,200 di acqua fredda, mescolare e portare ad ebollizione su fuoco moderato; salare e dopo 5 minuti aggiungere il riso e farlo cuocere. Tritare le foglioline di sedano e di prezzemolo tenute da parte; unire questo trito alla preparazione due minuti prima di levarla dal fornello, togliendo contemporaneamente la foglia di alloro; quindi aggiungere il restante burro ammorbidito e a pezzetti mescolando delicatamente. Assaggiare e al caso correggerla di sale, poi versarla nella zuppiera e servirla, con parmigiano. La minestra non deve risultare eccessivamente brodosa.

3633 letture
Inserito da Emilia Onesti il 2010-01-28 11:08:06