Statistiche
  viva maiale!
Sburrita
Friggere - Frittura
Home baking : The artful ...
 
Contenuti più visti di oggi:
Preparazione della gallina o d...
Tostare
Come pulire e cuocere gli aspa...
Come trattare l’aglio
Cèe alla pisana
 
Contenuti più visti in totale:
Legumi secchi, ammollo e cottu...
Come pulire e cuocere gli aspa...
Spinaci (pulizia e cottura)
Cottura dello zucchero - Caram...
Montare gli albumi
 
Fagioli cotti al fiasco

Non è facile oggi preparare questi ottimi fagioli, la brace del camino non è contemplata nelle cucine moderne. Se si ha la fortuna di averla a disposizione vale la pena di sfruttarla, in alternativa ci sono in vendita apposite bottiglie resistenti al fuoco che possono essere messe sul fornello e più o meno riproducono la stessa cottura. Questa ricetta è tratta dal libro di Anna Gosetti della Salda "Le ricette regionali italiane".

 

per 6 persone

  • fagioli bianchi, freschi kg. 1,500
  • olio d'oliva «vergine»
  • un rametto di salvia
  • due spicchi d'aglio
  • pepe di fresca macinatura
  • sale

 

Sgranare i fagioli, lavarli e introdurli in un fiasco spagliato, unire mezzo bicchiere di olio, qualche fogliolina di salvia, gli spicchi d'aglio schiacciati e mezzo litro di acqua. Appoggiare il fiasco ben ritto sulla brace del camino chiudendo l'imboccatura del fiasco con poca stoppa affinché il vapore possa fuoriuscire. Durante la cottura, che deve avvenire molto lentamente e durerà circa 3 ore, l'acqua evaporerà quasi completamente ed i fagioli assorbiranno l'olio. Quando saranno cotti versarli in una ciotola, salarli, peparli. Mescolarli e servirli. Sono ottimi sia caldi che freddi.

6467 letture
Inserito da Emilia Onesti il 2007-07-05 10:37:41
 
Ricette simili
Fagioli nel fiasco (Firenze)