Statistiche
  viva maiale!
Sburrita
Friggere - Frittura
Home baking : The artful ...
 
Contenuti più visti di oggi:
Come preparare le patate
Legumi secchi, ammollo e cottu...
Lavorazione delle uova - Fare ...
Patate in ghiotta
Appassire
 
Contenuti più visti in totale:
Legumi secchi, ammollo e cottu...
Come pulire e cuocere gli aspa...
Spinaci (pulizia e cottura)
Cottura dello zucchero - Caram...
Montare gli albumi
 
Ficattole (o crescentine)

Le ficattole sono l'ennesima pasta fritta toscana delle zone del Mugello e del pratese. Vengono fatte con la pasta di pane avanzata, stesa in una sfoglia spessa, tagliata in rettangoli sui quali viene praticata un'incisione nel senso della lunghezza e poi fritta. Generalmente le ficattole si mangiano con i salumi ma in passato venivano cosparse di zucchero e servite come dolce. La versione che segue è quella dolce ed è tratta dal libro "Dolci della Toscana" di Sandra Lotti.

 

  • 350 gr di farina
  • 25 gr di lievito di birra
  • 2 cucchiai di strutto
  • un pizzico di sale
  • zucchero
  • olio per friggere (meglio se d'oliva)

 

Impastare la farina con acqua tiepida, nella quale avrete precedentemente disciolto il lievito di birra [...]. Aggiungete lo strutto [ed il sale] e lavorate l'impasto per alcuni minuti. Lasciare riposare la pasta in una bacinella coperta con un panno per 2 ore. Spianate la pasta e tagliatela in rombi alti mezzo centimetro e friggeteli in olio bollente. Scolateli e disponeteli su fogli di carta gialla, spolverandoli con lo zucchero.

11374 letture
Inserito da Emilia Onesti il 2007-10-03 10:37:19
 
Ricette simili
Coccoli
Crescentine (o tondoni dolci)
I rivolti di Chiusure
Panzanelle
Sgabei
Tondone