Statistiche
  viva maiale!
Sburrita
Friggere - Frittura
Home baking : The artful ...
 
Contenuti più visti di oggi:
Come preparare le patate
Legumi secchi, ammollo e cottu...
Cottura dello zucchero - Caram...
Appassire
Crema inglese montata
 
Contenuti più visti in totale:
Legumi secchi, ammollo e cottu...
Come pulire e cuocere gli aspa...
Spinaci (pulizia e cottura)
Cottura dello zucchero - Caram...
Montare gli albumi
 
Sgabei

La pasta di pane fritta, per cui i toscani vanno pazzi, in Lunigiana prende il nome curioso di sgabei, gli sgabelli su cui sedersi in attesa di mangiare il pasto vero e proprio! La ricetta è tratta dal volume "Cucina tradizionale della Lunigiana" di Francesca Grossi.

 
  • 400 gr di farina
  • 20 gr di lievito di birra
  • 1 bicchiere e ½ di acqua
  • sale
  • olio per friggere

Sciogliere il lievito in una tazza di acqua tiepida, setacciare la farina e disporla a fontana sulla spianatoia, versare al centro il lievito, l'acqua e il sale. L'impasto deve risultare piuttosto morbido quindi, se occorre, aggiungere acqua. Lavorare bene per qualche minuto. Mettere a lievitare in luogo tiepido. Trascorsa un'ora, stendere l'impasto con il matterello in una sfoglia di un centimetro e mezzo di spessore, quindi ricavarne dei pezzi della lunghezza di circa 15 cm e larghi 3 cm. Far riposare gli sgabei per altri 20 minuti quindi friggerli in olio abbondante.

Rigirarli finché non assumono un colore dorato, asciugarli su carta paglia e cospargerli di sale o zucchero secondo i gusti.

8816 letture
Inserito da Emilia Onesti il 2007-05-16 15:03:17
 
Ricette simili
Coccoli
Crescentine (o tondoni dolci)
Ficattole (o crescentine)
I rivolti di Chiusure
Panzanelle
Tondone