Statistiche
  viva maiale!
Sburrita
Friggere - Frittura
Home baking : The artful ...
 
Contenuti più visti di oggi:
Carbonara di tagliatelle e asp...
Purée de pommes de terre (Pur...
Alchimie in cucina : Ingredien...
Risotto
Appassire
 
Contenuti più visti in totale:
Legumi secchi, ammollo e cottu...
Come pulire e cuocere gli aspa...
Spinaci (pulizia e cottura)
Cottura dello zucchero - Caram...
Montare gli albumi
 
ricette
Pasta chi “sardi a mari”

La fantasia che si sviluppa nei momenti duri non poteva non creare questo piatto, parafrasi del classico della cucina siciliana, la pasta con le sarde nella versione senza pesce. La ricetta è tratta dal libro "Memorie gastronomiche della città perduta" di Giancarlo Lo Sicco. Di pangrattato ne basta meno, 50 gr circa.

 

per 6 persone

  • [3 mazzetti di finocchietto]
  • 8 acciughe [sotto sale, diliscate e dissalate]
  • 1 cipolla
  • 100 gr di concentrato di pomodoro (o estratto di pomodoro)
  • 100 gr tra uva passita e pinoli
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe
  • 600 gr di tagliatelle
  • 200 gr di pangrattato


Procedimento:

Pulire i finocchietti e lessarli [in acqua leggermente salata] conservando l'acqua di cottura [. Farli raffreddare e poi tritarli].

Soffriggere la cipolla tagliata finemente e unendo le acciughe fino a che saranno sciolte. Aggiungere il concentrato di pomodoro, l'uva passita, i pinoli [, i finocchietti tritati] e quattro bicchieri dell'acqua di cottura dei finocchietti. Salare e aggiungere il pepe e cuocere per 20 minuti.

Lessare la pasta e, dopo averla scolata, aggiungerla alla salsa precedentemente fatta.

Tostare il pangrattato, spolverizzarlo sulla pasta ed amalgamare il tutto.

3952 letture
Inserito da Emilia Onesti il 2010-08-23 17:05:27
 
Ricette simili
Pasta con le sarde
Pasta con le sarde alla corleonese
Pasta cu li sardi - Pasta con le sarde