Statistiche
  viva maiale!
Sburrita
Friggere - Frittura
Home baking : The artful ...
 
Contenuti più visti di oggi:
Come pulire e cuocere gli aspa...
Cottura poché - Affogare
Ravioli di fonduta
Tajarin al sugo di coniglio
Spinaci (pulizia e cottura)
 
Contenuti più visti in totale:
Legumi secchi, ammollo e cottu...
Come pulire e cuocere gli aspa...
Spinaci (pulizia e cottura)
Cottura dello zucchero - Caram...
Montare gli albumi
 
Cacciucco di ceci alla toscana

Esiste anche questa versione di cacciucco, fatto semplicemente con i ceci e la bietola. Questa ricetta è tratta dal libro di Anna Gosetti della Salda "Le ricette regionali italiane". Per l'ammollo dei ceci seguire le indicazioni date nella sezione Tecniche alla voce Legumi secchi, ammollo e cottura. Solo un consiglio: aggiungere l'acciuga quando le verdure saranno rosolate, un attimo prima di unire i ceci.

 

per 4 persone

  • ceci gr. 300
  • biete gr. 200
  • olio d'oliva gr. 50
  • una grossa cipolla
  • un'acciuga sotto sale
  • salsa di pomodoro
  • uno spicchio d'aglio
  • crostini di pane
  • formaggio pecorino grattugiato
  • sale
  • pepe

 

Mettere i ceci a bagno in abbondantissima acqua fredda salata e lasciarli così per 24 ore. Trascorso questo tempo mondare le biete, lavarle e lessarle con la sola acqua rimasta loro aderente dopo il lavaggio. In un tegame di terracotta versare l'olio e farvi soffriggere la cipolla affettata, l'aglio intero e l'acciuga lavata e diliscata. Con la forchetta spappolare bene l'acciuga poi versarvi sopra i ceci scolati dall'acqua, salarli e peparli, quindi unire le biete, coprire tutto quanto con acqua fredda o tiepida nella quale sarà stata sciolta una cucchiaiata di salsa di pomodoro. Incoperchiare il recipiente e cuocere i ceci per quattro ore, a piccolo bollore e senza mai sollevare il coperchio. Abbrustolire nel forno i crostini di pane (oppure friggerli nell'olio); sistemarli sul piatto di portata, fondo, porvi sopra tutti i ceci ed il loro sugo e cospargere la preparazione con una manciata di pecorino grattugiato. Servirla subito, ben calda.

Nota: il termine «cacciucco» non ha un'etimologia precisa, ma in Toscana vuol dire guazzabuglio, che, traducendo la parola in clima di gastronomia, prende il significato di «miscuglio». Il «cacciucco di ceci» è un piatto non certo raffinato, ma gustoso, che mette bene in luce la caratteristica propria della cucina popolare toscana di realizzare portate ottime utilizzando ingredienti modesti, come appunto i ceci, grazie all'apporto di particolari condimenti. Specialità di Livorno è il cacciucco di pesce [...]; cacciucchi di carne sono preparati ad Arezzo e nel grossetano.


12138 letture
Inserito da Emilia Onesti il 2007-07-02 13:51:40