Statistiche
  viva maiale!
Sburrita
Friggere - Frittura
Home baking : The artful ...
 
Contenuti più visti di oggi:
Encyclopédie gourmande Chine ...
Amlou
Polsonetto - Bastardella
Come preparare le patate
Cien años de cocina salteña
 
Contenuti più visti in totale:
Legumi secchi, ammollo e cottu...
Come pulire e cuocere gli aspa...
Spinaci (pulizia e cottura)
Cottura dello zucchero - Caram...
Montare gli albumi
 
Doba

Questa doba è una preparazione piemontese; come riportato in fondo alla ricetta, tratta da "La cucina di Madonna Lesina" di Elma Schena e Adriano Ravera, si tratta di un piatto di carne di origine francese. Il termine francese daube indica uno stufato di carne profumato con delle erbe che può essere preparato con carni rosse o bianche, con pollame o solamente con verdure o infine del tonno. Con il nome daube puro e semplice si intende lo stufato di manzo provenzale.

 

Ingredienti [per 4-5 persone]

  • 500 gr di carne di manzo
  • 2 cipolle
  • 2 carote
  • un gambo di sedano
  • 2 bicchieri di vino rosso
  • 2 cucchiai di salsa di pomodoro [conserva]
  • 4 spicchi d'aglio
  • alloro
  • rosmarino
  • basilico
  • salvia
  • un pezzo di buccia d'arancia
  • sale
  • pepe
  • noce moscata
  • [olio extra vergine d'oliva]
  • [burro]

 

Soffriggere in olio e burro le cipolle finemente tritate, l'aglio e le erbe aromatiche. Unire la carne a pezzetti e lasciar rosolare.

Tritare le verdure ed aggiungerle alla carne con il vino e la salsa di pomodoro.

Salare, profumare con pepe e noce moscata e con la buccia di arancia grattugiata.

Cuocere molto lentamente per 2 ore [a pentola coperta].

Servire con polenta o patate lesse.

Nota

Questa ricetta, come la ratatuia, risale sicuramente alla vicina Provenza dove le donne emigravano per i lavori stagionali della raccolta delle olive e della mimosa.

È un piatto dal sapore particolare che ricorda preparazioni antiche: le verdure fresche ben si amalgamano con la carne mentre il profumo di spezie e di arancia viene esaltato dal vino.

6263 letture
Inserito da Emilia Onesti il 2010-01-11 18:11:26