Statistiche
  viva maiale!
Sburrita
Friggere - Frittura
Home baking : The artful ...
 
Contenuti più visti di oggi:
Soffritto – Soffriggere – ...
Agliata verde monferrina
Verdure . Frutta
Arrosto fiorentino (dell'Antic...
Köttbullar
 
Contenuti più visti in totale:
Legumi secchi, ammollo e cottu...
Come pulire e cuocere gli aspa...
Spinaci (pulizia e cottura)
Cottura dello zucchero - Caram...
Montare gli albumi
 
Garmugia

Questa è una minestra lucchese molto buona che si può gustare solo in primavera. I suoi ingredienti infatti sono prettamente stagionali e per il suo gusto è bene utilizzare prodotti freschi invece di ricorrere ai surgelati.

 

per 4 persone

 
 

Versare sul fondo di una pentola di coccio 3-4 cucchiai d'olio, scaldare, unire le cipolle novelle tritate e far appassire a fuoco basso; alzare la fiamma, unire la pancetta e far insaporire per un minuto. Aggiungere la carne macinata e mescolare bene mentre rosola. Unire le fave, i piselli, gli asparagi ed i carciofi, salare, pepare e cuocere a fuoco medio per 8-10 minuti. Unire il brodo, portare ad ebollizione e far sobbollire a pentola scoperta per 15-20 minuti.

Distribuire la garmugia nei piatti ed unire due cucchiai di dadini di pane ciascuno.

 

emilia onesti
2534 letture
Inserito da Emilia Onesti il 2007-05-02 13:57:33