Statistiche
  viva maiale!
Sburrita
Friggere - Frittura
Home baking : The artful ...
 
Contenuti più visti di oggi:
Legumi secchi, ammollo e cottu...
Piemonte
Come pulire e cuocere gli aspa...
Preparazione del brodo e del b...
Steccare – Lardellare (larda...
 
Contenuti più visti in totale:
Legumi secchi, ammollo e cottu...
Come pulire e cuocere gli aspa...
Spinaci (pulizia e cottura)
Cottura dello zucchero - Caram...
Montare gli albumi
 
Risotto con i carciofi

È un primo piatto perfetto da preparare all'inizio della primavera, quando i carciofi sono buoni e la temperatura è ancora adatta per gustare un risotto fumante. Questa ricetta prevede l'uso della pancetta affumicata ma è possibile anche ometterla. La versione con la salsiccia è nota come risotto all'empolese, piatto assolutamente da consigliare quando siete al ristorante Cafaggi di Firenze.

 

per 6 persone

  • 8 carciofi violetti di Toscana
  • 1 limone
  • 1 cipolla rossa, tritata
  • olio extra vergine d'oliva
  • 100 gr di pancetta affumicata, tagliata a dadini
  • ½ kg di riso roma o carnaroli
  • vino bianco
  • 1,5 lt abbondanti di brodo di carne
  • 30 gr di burro
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • sale
  • pepe nero

 

Pulire i carciofi lasciando 2 cm di gambo, tagliarli a metà ed affettarli sottili trasversalmente. Porli in acqua acidulata con il succo di limone.

Scaldare 6 cucchiai di olio in una pentola di coccio, unire la pancetta, far rosolare ed unire la cipolla e poco dopo aggiungere i carciofi scolati ed asciugati. Far insaporire a fuoco alto per qualche minuto, abbassare la fiamma, salare e cuocere a pentola coperta per mezz'ora circa. Quando i carciofi saranno teneri alzare la fiamma e poi unire il riso, tostarlo e bagnare con mezzo bicchiere di vino. Tirare il risotto con il brodo bollente. Regolare di sale, pepare leggermente e mantecare con il burro ed il parmigiano.

 

emilia onesti

1957 letture
Inserito da Emilia Onesti il 2007-10-11 18:25:20